Siamo partiti da uno spettacolo di improvvisazioni dove si mescolavano testi di Francesco (surreali, esilaranti, pieni di non sense, e sempre e comunque lunari e delicati) con canzoni mie, suonate al pianoforte. La Casa Studio cs376 di Cortona ha ospitato la “puntata zero” di questo lavoro che poi, grazie all’incontro con la regista perugina Carla Gariazzo, si sta evolvendo in un vero e proprio spettacolo, che andrĂ  in scena come prova aperta il prossimo 1 marzo alle 18,00 sempre al cs376 di Cortona.